Tipi di ceppi hpv

Ceppi non genitali

Papillomavirus umano, o HPV, è la causa di verruche sulla pelle. Gli esperti riferiscono che esistono più di 100 ceppi HPV. I più comuni sono quei tipi diffusi attraverso il contatto sessuale, che comprende circa 30 ceppi. Benché i nomi di tutti i ceppi non siano ben noti, l’HPV può essere classificato in tre tipi: ceppi genitali genitali non genitali, a basso rischio e ad alto rischio.

I ceppi genitali a basso rischio

Escludendo l’area genitale, all’interno della bocca o della gola, nell’ano o attorno all’ano, le verruche sul corpo sono causate da una serie di ceppi HPV. Stanford University elenca i tipi HPV 2 e 7 come cause di verruche comuni, tipi 1, 2 e 4 per le verruche plantari, e tipi 3 e 10 per verruche cutanee piane. Questi tipi di verruche sono generalmente piccole, lisce o granulose e possono apparire singolarmente o in cluster. Un piccolo numero di ceppi HPV – più comunemente tipi 5 e 8 – provocano epidermodisplasia verruciformis. Conosciuto anche come displasia Lewandowsky-Lutz o epidermodisplasia verruciformis di Lutz-Lewandowsky, questo raro disordine genetico della pelle è caratterizzato da suscettibilità a HPV della pelle. È associato ad un elevato rischio di sviluppare il carcinoma delle cellule squamose, un tipo di cancro della pelle, secondo il Dermatology Online Journal. L’epidermodisplasia verruciformis causa la crescita di macchie e papule squamose, in particolare sulle mani e sui piedi.

Ceppi genitali ad alto rischio

I ceppi genitali HPV a basso rischio sono quelli considerati che causano problemi a basso rischio, essere asintomatici o causare cambiamenti cervicali di bassa qualità come la displasia lieve. L’unico sintomo visibile dei ceppi genitali HPV a basso rischio è le verruche genitali. L’università di Rutgers riferisce che le verruche genitali sono di solito causate dai ceppi 6 e 11, anche se i tipi HPV 42, 43 e 44 sono anche cause conosciute.

I ceppi HPV ad alto rischio sono quelli noti per causare tumori cervicali o genitali, e in alcuni casi tumori orali e gonfiori. L’Università di Rutgers riferisce che i due tipi più diffusi sono 16 e 18, che si riscontrano nella maggior parte dei casi di cancro cervicale. I ceppi HPV 31, 33, 35, 39, 45, 51, 52, 56, 58, 59 e 68 sono associati anche alla neoplasia intraepiteliale, un tipo di carcinoma e precursore di cancro dell’ano, della bocca, della gola, del pene, Cervice, vagina e vulva.