Gli effetti del concime organico sulle piante

Panoramica

L’utilizzo di fertilizzanti organici offre un’alternativa più sicura alle opzioni sintetiche. Il loro impiego è legato all’aumento dell’agricoltura biologica. Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura Usa, negli Stati Uniti ci sono oltre 14.000 aziende agricole e ranch. Di tale importo, il 50 per cento ha utilizzato fertilizzanti organici come il mulch organico e il compost per fertilizzare le loro colture. I fertilizzanti organici aiutano le piante in diversi modi sia che si tratti di un’operazione agricola su larga scala o per le vostre piante da giardino.

Migliorare la crescita della pianta

Lo scopo fondamentale dei fertilizzanti organici è quello di migliorare la qualità del suolo modificandolo con sostanze nutritive che potrebbero mancare. L’International Fertilizer Industry Association definisce i fertilizzanti come materiali contenenti il ​​5 per cento di più dei tre nutrienti vegetali essenziali: azoto, fosforo e fosfato. L’azoto è fondamentale per la crescita delle piante. L’atmosfera contiene circa il 78% di azoto, spiega l’International Plant Nutrition Institute. Tuttavia, questa forma atmosferica non è utilizzabile dalle piante. I concimi organici forniscono l’azoto in una forma utilizzabile, che contribuirà a migliorare la crescita delle piante, mentre nessuna delle radici brucia né distrugge i microrganismi benefici nel suolo.

Prevenzione delle malattie

Una pianta sana ha la capacità biologica di evitare alcuni casi di malattia. Quando una pianta è sottolineata a causa della mancanza di sostanze nutritive, la sua crescita rallenta. La sua capacità di prevenire batteri e funghi che colpiscono la malattia si indebolisce. I concimi organici aiutano a prevenire le malattie incontrando le necessità nutrizionali delle piante. Questa azione elimina una grave fonte di stress.

Prevenzione dei parassiti

Come per la malattia, i fertilizzanti organici possono aiutare le piante a resistere agli infestazioni parassitarie da parte di insetti e altri agenti. I parassiti possono attaccare le piante in un sito di lesioni. Una pianta sana sta sviluppando attivamente i tessuti vegetali durante la stagione vegetale e può riparare i danni, creando una barriera contro i parassiti: oltre alla crescita sana, i fertilizzanti organici svolgono un altro ruolo nella prevenzione dei parassiti. Uno studio del 2006 sul “Journal of Vegetable Science” ha scoperto che broccoli biologici e altri ortaggi trattati con fertilizzanti organici hanno attirato meno insetti degli insetti.

Prevenzione dello scorch

Scorch di foglie descrive una condizione non-malattia, non parassitaria nelle piante, che provoca l’ingiallimento e il danneggiamento delle foglie di alberi e arbusti ornamentali. È causato da condizioni malsane o problemi di drenaggio con i suoli. L’Università di Missouri Extension raccomanda la concimazione primaverile delle piante colpite con un fertilizzante alto in potassio come mezzo di controllo. Potash è un concime contenente una forma di potassio. La cenere di legno è un’ottima fonte organica di questa sostanza nutritiva.