Sintomi di un disco degenerativo di l5-s1

Panoramica

La colonna vertebrale è durevole e flessibile, permettendo ad una persona di muoversi liberamente in molte direzioni diverse. Le vertebre sono separate tra loro da dischi intervertebrali che fungono da cuscini. La malattia degenerativa del disco, o il DDD, risulta quando un disco inizia a fallire sia come risultato di un trauma o dal normale processo di invecchiamento. Il disco tra la quinta vertebra lombare e la prima vertebra sacrale è chiamato il disco L5-S1. Poiché la curva della colonna vertebrale cambia in questa posizione, su questo disco viene posto notevolmente più stress che sugli altri nella zona bassa. Questo disco è spesso diagnosticato con DDD ed è una causa comune dei problemi di basso back.

Dolore nella zona lombare

Il dolore alla schiena è spesso la prima denuncia dei pazienti che cercano la cura di un disco degenerativo L5-S1. Il dolore è di solito centralizzato e si trova abbastanza basso nella parte posteriore. Un disco degenerativo provoca frequentemente un tipo cronico di basso livello di dolore con acuti flare-up di dolore da moderata a grave quando il disco è reaggravato. Il dolore è peggio con la seduta ed è spesso sollevato con camminare. Il disco stesso è innervato male ma le strutture adiacenti, come i muscoli, i tendini ei legamenti, hanno molte finiture nervose. Il danno al disco spesso causa questi nervi a inviare segnali di dolore.

Spasmi muscolari

Mentre il dolore aumenta, specialmente durante un acuto flare-up, i muscoli della schiena bassa inizia a spasmi per cercare di spaccare l’area e fornire una maggiore stabilità al basso indietro. Spasmi sono spesso il motivo per cui una persona ha la sensazione che la schiena sia “uscito”. Alcune persone hanno un sollievo con caldo caldo umido, come da un tappetino di riscaldamento e alcuni richiedono farmaci per calmare gli spasmi. Gli spasmi sono un altro sintomo di un disco peggiorante: la cura degli spasmi da sola non risolve il problema sottostante.

Dolore indicato

Se il disco L5-S1 è ridotto abbastanza per pizzicare i nervi che usciranno dal midollo spinale, il dolore può essere riferito alle natiche, ai fianchi o alle cosce. Trattare le aree del dolore di riferimento non ridurrà i sintomi; il disco che causa il problema deve essere gestito per ottenere sollievo. La pressione di lunga durata alle radici nervose può provocare intorpidimento, formicolio e altre alterazioni sensazionali in queste regioni. Il manuale di Merck rileva che più dell’80% delle rotture del disco influenzano le radici nervose L5 o S1. Il trattamento appropriato per il DDD dovrebbe essere ricercato nelle fasi iniziali.

Piede fermo

I nervi che sono stati compressi per un lungo periodo dalla degenerazione del disco alla fine smettono di mandare segnali dal cervello ai muscoli. Se i muscoli che flettono il piede verso l’alto diventano significativamente indeboliti o se esiste una completa incapacità di eseguire questo movimento, dovrebbe essere considerata una bandiera rossa che è necessario un esame immediato da un medico. Riducendo la pressione sui nervi dal disco danneggiato è fondamentale per riprendere la funzione.